Arti Sceniche in Cantiere

I edizione - San Gimignano dal 3 al 7 luglio 2013

Quest’estate vede la luce, tra le mura di San Gimignano, la prima edizione di Orizzonti Verticali – Arti Sceniche in Cantiere: un ideale viaggio tra diverse generazioni di teatranti, stili e linguaggi.
Per cinque giorni dal pomeriggio alla sera nei vari luoghi della città – dalle piazze ai locali, dalle chiese ai vicoli, alle torri – saranno programmati spettacoli, incontri, prove aperte, conversazioni nomadi, performance, video.
Accanto a ospiti illustri quali Moni Ovadia, Nicola Piovani, Virgilio Sieni, Virginio Gazzolo, Giuliano Scabia, si esibiranno giovani artisti, alcuni con loro creazioni originaliFagarazzi & Zuffellato, Annalì Rainoldi, Francesca Foscarini, Daniele Albanesealtri diretti da protagonisti della scena italiana come Giancarlo Cauteruccio, Michele Di Mauro, Monica Benvenuti, Anna Stigsgaard.

Orizzonti Verticali propone, inoltre, una serie di incontri che metteranno a confronto alcuni firmatari del Manifesto di Ivrea (1967) con giovani protagonisti della scena contemporanea, attori, operatori e critici. Interverranno, tra gli altri, Carlo InfanteFernando Arrabal, Sebastiano Vassalli

Il filo conduttore di questa prima edizione è l’incontro-scontro generazionale. La carenza di un passaggio di testimone “naturale” è uno dei problemi della maturazione dei giovani artisti. L’intento è riannodare i fili tra generazioni che sembrano lontane, senza connessioni. E’ di vitale importanza rinnovare una grammatica della scena, dare una spinta verso nuovi strumenti creativi rilanciati sui social network (twitter: #orizzontiverticali) e aggregati attraverso il  web in una “mappa cognitiva” delle generazioni teatrali a confronto. Per cinque giorni San Gimignano sarà palcoscenico di “parole e immagini armate”.

“Orizzonti Verticali” rientra nel calendario di eventi di “San Gimignano Estate” organizzato dall’amministrazione del Comune di San Gimignano (credits).

3 thoughts on “Arti Sceniche in Cantiere

  1. Riccardo

    E’ prevista un’organizzazione per i mezzi di trasporto dalla stazione al paese di San Giminiamo?? grazie

    Reply

Lascia un Commento